Cibo come arma di distruzione di massa?

cibo-avvelenato-guerra-alister

La terza guerra mondiale basata sul clima e sul cibo avvelenante? 2 maggio 2014, documento di Mike Adams, editore di www.naturalnews.com, USA (estratto da una elaborazione di Valdo Vaccaro).

Dopo aver analizzato al Natural News Forensic Food Labs 1000 cibi, tra cui superfoods, vitamine, junk food e note bevande, per misurare la presenza o meno di metalli pesanti in essi, le mie conclusioni sono cosi allarmanti ed urgenti che posso solo dirle fuori dai denti. Sulla base di ciò che sto vedendo attraverso lo spettroscopio atomico, devo annunciare che la battaglia per l’umanità è quasi persa. Le forniture di cibo sembrano progettate per porre fine alla vita umana, piuttosto che nutrirla. Tossine per distruggere, inserite intenzionalmente nel cibo. Il mio lab ha scoperto che le sostanze sono formulate ed abbiamo documentato. McDonald, Chik-Fil-A, Wendy, Arby e anche molti altri ristoranti, usano la sostanza chimica azodicarbonamide E927, non semplice contaminante ma ingrediente che viene appositamente aggiunto alle ricette, perché la sostanza chimica venga consumata dalle masse. Non c’è spiegazione logica, soprattutto evitate tutte le carni processate, che contengono nitrito di sodio, incluso bacon o pancetta, hot dogs, salamelle, prosciutto… Valdo Vaccaro………….

Lascia un commento