Vaccinazioni? Forse No, aggiornamento

no-vaccino-alisterDonne africane iniettate a tradimento con dei vaccini  anti-fertilità: i medici Cattolici della Kenia Association hanno trovato nelle vaccinazioni antitetaniche l’antigene che causa aborto spontaneo ed è stato inoculato a 2,3 milioni di ragazze e donne fertili dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e l’UNICEF.

Inoltre il Dr. Wahome Ngare, membro della Associazione Medici Cattolici, ha rilasciato una dichiarazione nel mese di ottobre 2014 dove si sospetta  che le donne in Kenya siano  state vaccinate con un nuovo tipo di vaccino contro il tetano, non pervenuto attraverso i consueti canali, aggiungendo  poi che la Chiesa cattolica gestisca il 65% di tutti i vaccini.

L’hCG (Human chorionic gonadotropin) o gonadotropina corionica è un ormone prodotto dal corpo per stabilire e mantenere una gravidanza, questo è quanto affermato dall’OMS aggiungendo che questo ormone, usato sperimentalmente sotto forma di vaccino assieme ad un anti-hCG sui primati li ha resi sterili senza alcuna alterazione rilevabile al loro ciclo mestruale!

L’OMS è colto in flagrante a sperimentare sulle donne in India.

Due anni dopo, nel 1994, l’Organizzazione Mondiale della Sanità è stata scoperta nel promuovere le vaccinazioni alle donne in età compresa fra 15 e 45 anni nei paesi in via di sviluppo; il vaccino usato conteneva tetano e l’ormone hCG.

Questi tipo di  vaccini sono stati inoculati a migliaia di donne in: Messico, Nicaragua e Filippine.

Il merito della scoperta và dato all’organizzazione “Comité Pro Vida de Mexico” che a ragion di causa  si è insospettita per i protocolli utilizzati sui vaccini e ottenendo diversi flaconi per fare dei test di verifica.

Questi controlli hanno fatto emergere che alcuni dei flaconcini di vaccino contenevano una sostanza denominata gonadotropina corionica umana (hCG), che trattasi dello stesso ormone protagonista nella riunione del “92 con l’OMS, UNDP, UNFPA e Banca Mondiale. E non è una novità.

L’HLI Reports Miller informava in un articolo pubblicato nel 1995 intitolato “Aree per nuovi vaccini legati alle droghe per il controllo delle nascite”, che esiste un “programma speciale” dedicato alla riproduzione umana già dal 1972.

I fatti noti riportati sono: “L’OMS ha iniziato il suo programma speciale dal 1972 al 1993 con una spesa di oltre 356 milioni di dollari dedicati ad una ricerca “sulla salute riproduttiva ” ed i risultati ottenuti hanno permesso lo sviluppo di vaccini abortivi.

Scarica il depliant per capire i tuoi diritti in merito alla vaccinazione

Lascia un commento